Dal 1° luglio 2013 anche in Ungheria sarà introdotto il nuovo sistema per la riscossione di un pedaggio elettronico proporzionale alla strada percorsa che riguarderà la percorrenza su 6.513 chilometri delle tratte indicate sulla rete stradale ungherese (autostrade, superstrade e strade principali).

Click here for more information and order the OBU devices today!

Il nuovo sistema denominato HU-GO è conforme ai requisti tecnologici dell’Unione Europea ed alle direttive del Servizio Europeo di Telepedaggio (SET).

La cartina delle tratte soggette a pedaggio è reperibile cliccando sull’immagine sotto.

I soggetti con l’obbligo di pagamento del pedaggio sono gli autocarri con motrici di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate. La misura del pedaggio, proporzionale alla strada percorsa, varia in funzione della classificazione della strada interessata (autostrada, superstrada o srada principale), della categoria del veicolo (J2, J3, J4) e della classificazione ambientale. Autocarri con motrici di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate sono classificati in base al numero degli assi: Categoria J2: due assi, Categoria J3: tre assi, Categoria J4: quattro o più assi. Gli autobus (B2) e automezzi di categoria D1 devono acquistare il diritto all’utilizzo delle strade sempre con bollino elettronico.

 

Come bisogna pagare nel nuovo sistema?

Nel sistema HU-GO esistono due modalità di pagamento:

  • Con un apparecchio installato a bordo (con intermediari di resoconto)
  • Con ticket direzionale prepagato

Informazione utile: chi non si registra nel sistema della Società per la Gestione delle Autostrade S.p.A.(ÁAK Zrt.), ha il diritto di acquistare esclusivamente il ticket direzionale. La registrazione è possibile a partire dal 20 giugno 2013 sul sito www.hu-go.hu e negli uffici di assistenza clienti indicati.

1. Apparecchio installato a bordo (intermediario di resoconto)

Se si percorrono frequentemente le tratte soggette a pedaggio, una soluzione comoda può essere offerta dalle società di fornitura di servizi di gestione flotte, i cosidetti intermediari di resoconto, con un apparecchio installato a bordo.
Per poter utilizzare questá modalità di pagamento, l’utente deve essere prima registrato nel sistema dell’ÁAk Zrt. e in rapporto contrattuale con un intermediario di resoconto. Gli utenti registrati hanno l’opzione di prepagamento, il conto corrente creato durante la registrazione (e tenuto dalla ÁAK Zrt.) deve essere ricaricato in anticipo. La ricarica assicura la copertura del pedaggio.

2. Ticket direzionale prepagato

Gli utenti possono pianificare il percorso sul portale di assistenza clienti on-line del sistema HU-GO (www.hu-go.hu) o con ausilio degli strumenti di pianificazione del percorso (chiosco) posti presso gli appositi punti di vendita (assistenza clienti, uffici di vendita). Durante la pianificazione del percorso bisogna inserire il punto iniziale e finale della tratta (massimo quattro punti di passaggio) nonché i dati principali del veicolo (targa, sigla nazione, classe di emmissione, numero degli assi, massima massa, dichiarazione di chamion-stop, altezza del veicolo).

Il ticket direzionale deve essere acquistato prima di percorrere la tratta soggetta a pedaggio (entro al massimo 30 giorni prima). Il ticket direzionale preacquistato sarà valido per due giorni solari, mentre il ticket acquistato prima di percorrere la tratta soggetta a pedaggio deve essere utilizzato entro la fine del seguente giorno solare. In ambo i casi il ticket dà il diritto di percorrere una volta sola il percorso pianificato.

Assistenza clienti e punti vendita

La ÁAk Zrt. attende i suoi clienti in 20 uffici di assistenza clienti dove si possono sbrigare tutte le pratice relative al sistema HU-GO. Inoltre ci saranno tre punti di vendita vicino a Hegyeshalom e Rajka (modalitá di pagamento: fiorino, euro, carta di credito, carta carburante dei partner contrattati). Oltre quelli mensionati sopra la ÁAK Zrt. crea una rete di rivenditori su tutto il territorio del paese,con quasi 1700 punti di vendita, coprendo anche le stazioni di confine. Il ticket direzionale può essere acquistato anche sul sito del sistema HU-GO: www.hu-go.hu.

Controllo del pedaggio

Sulla rete stradale ungherese il controllo dell’uso non autorizzato della strada viene effettuato con degli strumenti fissi installati (portali) e con dei dispositivi montati sui veicoli attrezzati a tale scopo (senza arrestare il traffico). La nuova infrastruttura di controllo (complementare a quella già esistente) svolge una raccolta continua dei dati (necessari per verificare l’obbligo di pagamento del pedaggio del veicolo) durante il giorno e la notte, sotto qualsiasi circostanza di tempo o luce.

In caso d’uso non autorizzato della strada la sanzione amministrativa può essere inflitta in due modi:

  • controllo in loco con l’arresto del veicolo;
  • senza l’arresto del veicolo in base al principio della responsabilità oggettiva nei confronti del proprietario/detentore del veicolo iscritto nel registro di immatricolazione.

In caso di un propietario/detentore straniero la sanzione inflitta senza arresto del veicolo può essere incassata anche posteriormente durante il prossimo rientro nel paese.

Come ottenere un’apparecchio installato a bordo?

Click here for more information and order the OBU devices today!